Una stanza tutta per sé

Libre! ha una grande fortuna che vuole condividere con voi, artiste e artisti, personaggi in cerca d’autore, mani pulite, laboriose e sapienti: una bellissima stanza che non vuole tenere tutta per sé!

Per proposte e informazioni, scrivete a libreverona@gmail.com.

 

10911356_998112803551829_6263996218369046488_o

 

***

APPUNTAMENTI NELLA STANZA TUTTA PER SÉ

 

CORSI DI HATHA YOGA, ASHTANGA YOGA, YOGA DEI MERIDIANI, YOGA E MEDITAZIONE

 

Le incredibili storie di quando siamo stati maghi, viandanti, eroi.

 

Come diventare un educatore o operatore naturale

 

Il castello delle fiabe, la magia del Natale

 

Scrivere di sé per imparare a conoscere il mondo – Lo scrivere come pratica del prendersi cura

 

L’anima degli alberi – bagno sonoro d’incensi e resine maestre

 

Laboratorio “baby signs” per genitori

 

Tango! Solo un ballo o molto di più?

 

Cipro Nord, a cura di Ilaria Beccherle

 

First and last chance to see, mostra di Malcolm Franklin

 

Frammenti di un insegnamento sconosciuto. Metodi e tecniche per lo sviluppo interiore

 

Laboratorio “baby signs” per genitori

 

Nuovi scrittori afropolitan, cantastorie della complessità

 

PAROLE DI FAMIGLIA, seminario di Bioscrittura, la scrittura che cura

 

Progetto Ringana – linea bio

 

Laboratorio di Libroterapia

 

Corso PAS Basic (secondo livello)

 

Nuovi scrittori afropolitan, cantastorie della complessità

 

“Cara famiglia ti scrivo” e laboratorio di Bioscrittura

 

Dietro le quinte. Laboratorio esperienziale a cura di Danijela Stojadinovic

 

La salute ha due facce: maschile e femminile

 

Laboratorio “baby signs” per genitori

 

La pedagogia della mediazione: il metodo Feuerstein