INCONTRI

06 giu

YOGA E SALUTE – SECONDO CICLO

Mens sana in corpore sano secondo ciclo incontri

YOGA E SALUTE – SECONDO CICLO

Dal 4 aprile a Libre! nuovo ciclo di 3 incontri teorico-pratici:
I incontro lun 4 aprile, 16.30 -18.30, sul tema: “I disequilibri psicologici”.
II incontro lun 9 maggio 2016 “La salute è nelle nostre mani”.
III incontro lun 6 giugno 2016: “L’abuso di farmaci”.
Al giorno d’oggi abbiamo bisogno di una medicina integrata in grado di fornire indicazioni sulla salute in modo globale.
Condividere le nostre conoscenze organizzando una serie di incontri sulla prevenzione e la salute: questo è il nostro obiettivo!
Parteciperanno Susanna Morgante, medico, e Maria Elena de Ceglia, insegnante di yoga. Gli incontri sono teorico-pratici, dedicati alla prevenzione e alla salute, con una parte informativa ed esperienze di Yoga.
Per informazioni e prenotazioni: 335 5647629

01 giu

VERSO LA LIBERTA’ – LETTURA IN MUSICA

13265906_1298800953483011_831660002775984660_n

Abbiamo conosciuto Nicola Avanzini e Jordi Tambara durante la Rassegna del Buon Vivere all’Antica Torre Scaligera, nella quale questo progetto di lettura e musica è stato presentato per la prima volta ai ragazzi della scuola secondaria di Bardolino.

Ora è il momento di ospitarla nel nostro salottino verde, e di lasciarci emozionare ancora una volta dalle parole di Fuad Haziz, dalla voce di Nicola e dalla musica di Jordi.

La storia narra di Amir, di come la perdita della libertà abbia sconvolto la sua vita e quella del suo paese, e del suo percorso per ritrovarla. Attraverso la poesia e la voce della natura che lo circonda.
Nicola Avanzini animerà la lettura del testo, mentre Jordi Tambara accompagnerà con la sua musica i versi Fuad Haziz, uno dei più grandi autori curdi contemporanei.

Mercoledì 1 giugno alle 19 a Libre!

28 mag

L’ARGINE – PRESENTAZIONE CON ROCCO LOMBARDI

13087719_1280290772000696_2208198731312312455_n

Sabato 28 maggio, alle 18, incontriamo nel nostro salottino verde Rocco Lombardi, che ci parlerà del suo ultimo lavoro, eseguito a quattro mani con Marina Girardi e pubblicato con gli amici di BeccoGiallo Editore.

L’ARGINE
Aprile 1945. Frazchì è un bambino che vive a Cotignola, nella bassa ravennate, ai piedi dell’argine del fiume Senio dove il fronte della guerra si è bloccato ormai da mesi. La sua è una corsa contro il tempo: deve portare a ingravidare Ninetta, la capretta di famiglia, prima che la fame prenda il sopravvento e le bombe degli Alleati radano al suolo ciò che resta del paese. Insieme a Ninetta, però, Frazchì deve portare con sé anche il peso di un segreto pericoloso.
Marina Girardi e Rocco Lombardi, fondendo due stili opposti, pittorico e vibrante il primo, cupo e graffiante il secondo, ci restituiscono la complessità dello sguardo di un bambino, che si trova di fronte all’orrore e alla violenza della guerra, ma anche alla straordinaria resistenza di una comunità che – in pieno assedio nazifascista – ha saputo offrire rifugio e salvezza a centinaia di perseguitati.

27 mag

COME CASA MIA – PRESENTAZIONE E LABORATORIO

13118869_1282527285110378_6739994218898169000_n

COME CASA MIA.
VIAGGIO NEL MONDO DELL’ARCHITETTURA.
A Libre! venerdì 27 maggio alle 17.

Incontriamo Caterina Lazzari, autrice del volume appena pubblicato da Editoriale Scienza, per una presentazione speciale con laboratorio, dedicata ai bambini e alle bambine dalgi otto anni.

Dalla casa alla città.
Diventare consapevoli da bambini dell’ambiente in cui si abita, aiuta a rendersi cittadini attivi e responsabili.

Seguiremo le tracce della casa d’abitazione nel passato, dalle caverne ai monumenti dell’Architettura mondiale; nel presente, con le case dei piccoli partecipanti e le tendenze architettoniche attuali, fino al futuro…

A seguire, nel laboratorio di progettazione i bambini potranno ideare loro stessi delle case d’abitazione, in modo fantastico, ma con strumenti e linguaggi propri della disciplina architettonica, con cui cominciare a familiarizzare, per avere uno strumento in più per progettare la propria presenza nel mondo.

Il laboratorio è dedicato alle bambine e ai bambini dagli otto anni, è gratuito, previa iscrizione al numero 0458033983 o all’indirizzo mail libreverona@gmail.com

25 mag

FEHU – PERFORMANCE LIVE PER VERONETTA RISUONA

13177145_1289506894412417_8319991961732068963_n

Mercoledì 25  maggio Verona Risuona sbarca a Veronetta, offrendoci l’opportunità di ospitare uno degli eventi collegati a questa bella manifestazione: Veronetta Risuona.

Alle 18.30 gli amici di FEHU – the pagan flok band, narrano per la prima volta una storia di antichi miti celti e nordici: il protagonista è l’Yggdrasill, il frassino celeste della mitologia nordica, che ospita gli antichi spiriti animali.
Per la prima volta essi udiranno il pianto del poderoso fauno Pan (divinità Greca e Romana) e raccogliendo insieme i cattivi presagi della natura arriveranno ad una nefasta conclusione. Leggi…

25 mag

UN CORTILE DI FAVOLE

13076763_1280020872027686_3680082076959495821_n

UN CORTILE DI FAVOLE

Tutti i mercoledì di maggio il cortile di Libre! si anima con i racconti, le fiabe e la fantasia degli albi illustrati.
Alle ore 17,00, letture e piccola merenda biologica, dedicate alle bambine e ai bambini di tutte le età.
A cura di Marcella Zardini, lettrice volontaria Nati per Leggere.

21 mag

I TESORI DELL’ANNO 3000. MOSTRA DI ELIO MARKESE

13102705_1278791455483961_6451860740119597647_n

Ogni epoca, ogni civiltà ha lasciato il suo segno. E la nostra, che nel bene o nel male ha rappresentato il più vertiginoso scatto verso il futuro, non farà eccezione. Ma come verranno interpretati i nostri simboli, le nostre manie, le ovvietà che ci contraddistinguono. Saremo anche noi soppesati dai posteri con il metro della supposizione e della logica? L’esposizione de I TESORI DELL’ANNO 3000 diviene allora un viaggio introspettivo nel cuore e nel cervello della nostra civiltà, ma anche un monito per valutare gli sforzi che la Scienza ha compiuto negli ultimi due secoli, e il cammino dell’intelligenza e della filosofia. Tutto questo nell’esposizione-percorso che rappresenta un crescendo di emozioni che ci fanno letteralmente viaggiare nel tempo ma anche all’interno di quell’universo infinito della nostra mente. Elio Markese ci proietta nel futuro della nostra specie, per avvisarci che quello che noi oggi riteniamo ovvio può anche essere un ossimoro o una contraddizione delle nostre stesse convinzioni. Una personale da non perdere per ascoltare anche le voci fuori dal coro e osservare la vita da una prospettiva diversa.
SABATO 21 LA MOSTRA CHIUDE CON UNA FESTA!

19 mag

LA MIA FRANCIGENA

13124972_1575507226080735_7814064215671693707_n

La mia Francigena, con l’autore Andrea Vismara. Giovedì 19 maggio alle 18 a Libre!
Torna a trovarci Andrea, un vecchio amico con un nuovo libro, viaggio di immagini, passi e parole, appena pubblicato dalle Edizioni dei Cammini.
Un uomo, laico convinto, rocker nell’animo, pendolare per amore, patente esente, con il pallino della fotografia e una passione smodata per la cucina decide improvvisamente di mollare tutto: il lavoro stressante ma ben pagato, la città caotica e corrotta, una quotidianità stantia. Sceglie di cambiare aria, di scrollarsi di dosso i pesi che lo opprimono, di amare in maniera ravvicinata e di dedicare a se stesso un intero lunghissimo anno. Fin qui niente di nuovo, ma perché scegliere di percorrere 913 chilometri a piedi su un sentiero religioso antichissimo? La risposta è questo libro, una divertente non guida sulla Via Francigena, uno dei sentieri più affascinanti d’Italia, sui suoi difetti e le sue bellezze, un diario di viaggio dal ritmo serrato pieno di storie e consigli, scritto con ironia e un pizzico di surreale follia; un modo per ridare il giusto valore al camminare come esperienza culturale e formativa.
913 i chilometri, 39 i giorni di cammino, 5 i giorni di riposo, 8 i chili dello zaino, 1.854 metri l’altitudine di partenza. 0 quella di arrivo.

13 mag

UN MONDO DI FATICA

13094302_1278789618817478_51151932953926284_n

UN MONDO DI FATICA – FONDAZIONE FIORONI
CON L’AUTORE GIUSEPPE VACCARI
Ritratto della civiltà contadina promosso dalla Fondazione Fioroni, un approfondito studio che l’autore ha dedicato al dialetto, alle tradizioni, ai mestieri e alle usanze del mondo rurale della Bassa Pianura veronese.

10 mag

IL GENE DEL DIAVOLO

12967893_1268936196469487_1118556421088248072_o

Martedì 10 maggio alle 18 presentazione del libro Il gene del diavolo di Baroukh Assael (ex direttore del Centro Fibrosi Cistica di Verona), edizioni Bollati Boringhieri, sulle malattie genetiche.
Oltre all’autore interverrannono Alberto Turco, docente di Genetica medica all’Università di Verona, Patrizia Volpato, presidente dell’Associazione Veneta Fibrosi Cistica Onlus e Carlo Castellani, genetista del Servizio Consulenza Genetica presso il Centro Fibrosi Cistica di Verona.
Introduce Ilaria Vacca, caporedattore dell’Osservatorio Malattie Rare di Roma.

VIA SCRIMIARI 51B - 37129 VERONA - TEL: 0458033983 - E-MAIL: -libreverona@gmail.com Powered by Raindrop Media.